Trova il Pellet più economico sul mercato

Quando viene valutato l’acquisto di pellet, ci sono delle indicazioni che si trovano sul sacchetto che vanno considerate in maniera particolare:

  • Il potere calorifico, che deve sempre essere superiore a 4,5 KWh/Kg
  • La miscela di pellet, ovvero il tipo di legno da cui è ricavato
  • Il residuo di cenere, sempre inferiore all’1%

Queste caratteristiche distinguono un pellet con una buona combustione da quelli a  bassa combustione.

Oltre a queste tre nozioni fondamentali, è molto importante controllare che il sacchetto non riporti la presenza di sostanze inquinanti come cadmio, arsenico, piombo e mercurio. Alcuni alberi sono sottoposti a forte inquinamento atmosferico o a un trattamento chimico che potrebbe esporli a questo tipo di sostanze.

Il tasso di umidità è un’altra indicazione fondamentale: in un pellet di buona qualità, deve sempre essere inferiore al 10%.

Infine, ma non per ordine di importanza, è i che sul sacchetto siano presenti la certificazione europea e il marchio di qualità.

Ma quali sono, ad oggi, i migliori pellet sul mercato?

Di seguito le migliori offerte per risparmiare sull’acquisto di pellet, in vista dell’inverno 2022/2023.

  • Se preferite acquistare online, vi consigliamo di iniziare la ricerca del pellet più economico dal portale TrovaPrezzi: PELLET SU TROVAPREZZI 
  • Infine, il portale di riferimento per acquistare il miglior pellet in Italia: PELLET OUTLET

Come ormai saprete, i prezzi del pellet in questo pazzo prestagionale 2022 sono in continua evoluzione… ed in continua salita! Vi auguriamo di trovare l’offerta migliore a livello di qualità prezzo, per un perfetto equilibrio tra la salute della vostra stufa e del vostro portafoglio.

Pubblicato in Prezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.